Cover Lovers #21: “Velvet undercover” by Teri Brown

Cover Lovers, che poi per noi è un motto di vita, un “Carpe Diem” letterario si potrebbe dire. So che è brutto giudicare un libro dalla sua copertina, ma molte volte è la copertina a calamitare l’attenzione di una lettrice accanita come me (o Anncleire), rispetto alla trama che posso anche saltare a piè pari. Ho scoperto libri favolosi e anche pessimi facendomi guidare dalla loro copertina, ma sono pur sempre esperienza da fare (e poi il marketing si sa, punta a quello, attirare il lettore, mettendo della bella merce in mostra).

Ma non parleremo solo delle copertine più belle, bensì di quelle che ci hanno fregate nell’ultima settimana. Quelle per cui siamo finite iscritte a Blog Tour dalle date impossibili, o ci siamo vendute l’anima pur di averle approvate su NetGalley, o semplicemente abbiamo deciso di acquistare accatastando i relativi libri nella pila “da leggere”.

— Cit. dal post della prima settimana, che trovate qui!

La rubrica è stata ideata da me e Anncleire di Please Another Book, la mia partner in crime.

Nuova settimana, nuovo Cover Lovers. Anche questa volta, come del resto da quando ho ripreso la rubrica, pesco questo libro inglese dalla mia infinita lista di libri da leggere e in particolare tra quelli in uscita a fine anno. Si tratta di una new entry dato che la copertina è stata svelata solo la settimana scorsa.

Tre indizi per scoprire il romanzo in questione: epicreads.com (da lì ho scoperto la copertina); romanzo storico e spie. Incuriositi? Ecco la copertina!

La fotografia mi ha subito incuriosita, ma credo sia stata la scelta cromatica (la cosidetta palette) ad essermi piaciuta ancora di più. Il font con l’effetto dorato e l’effetto quasi pennello ha fatto il resto. Infine la tagline, in secondo piano, riesce a convincere ancor di più il lettore con la solita frase ad effetto: “Per combattere il nemico, lei deve diventare il nemico”.

Di cosa parla “Velvet undercover” di Teri Brown?

 


La famiglia di Samantha Donaldson ha sempre fatto il suo dovere per la corona britannica. Nel bel mezzo della prima guerra mondiale, la diciasettenne Sam segue le loro orme, servendo il suo paese dal fronte interno come Ragazza Guida e messaggero per l’organizzazione di intelligence MI5. Dopo che il padre scompare in missione diplomatica, continua i loro studi sulle lingue, la matematica di alto livello, e puzzle complessi e codici, sperando di renderlo orgoglioso.

Quando a Sam viene chiesto di far parte del famoso gruppo di spie donne La Dame Blanche lei è indecisa – questa potrebbe essere l’avventura che sta sognato, ma come può abbandonare sua madre, che ha già perso un marito alla guerra? Ma quando i suoi addestratori le rivelano delle notizie sconvolgenti, Sam capisce che non può rifiutare l’eccitante e pericolosa opportunità.

Il suo consenso la conduce direttamente nel cuore del territorio nemico in una missione per prelevare la spia britannica più preziosa integrata in Germania, nota ai membri della LDB solo come Velvet. Sotto copertura all’interno della corte del Kaiser Guglielmo II, Samantha deve condurre il palazzo labirintico e i suoi numerosi glamour – e segreti – residenti in modo da completare il suo incarico. A peggiorare le cose si ritrova a provare un’attrazione vietata per il nemico, una guardia tedesca pericolosamente bella. In un luogo in cui le politiche personali sono perfidamente intrecciate nella politica di guerra, può Samantha scoprire la verità e trovare Velvet prima che sia troppo tardi… per entrambi?

Dall’autrice Teri Brown arriva la storia emozionante del viaggio di una ragazza in un mondo mortale di spionaggio e tradimento, con indimenticabili conseguenze.
La trama mi è piaciuta ancor di più della copertina. Adoro lo spionaggio e le guerre mondiali (ho un debole per quella parte del ‘900). Mi piace anche come tutto sia intrecciato con il mistero e un amore proibito.

Aspetto con ansia il 20 Ottobre per averlo tra le mie mani!

Aspetto i vostri commenti e magari qualche consiglio su copertine e bei libri che ancora non ho scovato. E mi raccomando non dimenticate di visitare il blog della mia carissima Anncleire con la sua copertina della settimana.

Please Enter Your Facebook App ID. Required for FB Comments. Click here for FB Comments Settings page

Comments

comments

Leave a Reply