Liebster Award 2015

Sono stata nominata! No, non partiràuna qualche musichetta da Grande Fratello, perché oggi vi parlo del
Liebster Award 2015.

Cosa è il “Liebster
Award 2015”?
È
un premio che viene conferito ai blogger al semplice scopo di farli
conoscere in rete. I blog nominati avranno a loro volta il compito di
conferire il premio ad altri blog, e così via. In questo modo ci
sarà la possibilità di conoscere, magari, qualche angolino ancora
inesplorato, o qualche blog nato da poco.

Le
regole:

·
Ringraziare il blog che ti ha nominato.
·
Rispondere alle 10 domande.
·
Nominare altri 10 blog.
·
Porre 10 domande.
·
Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.

Ci tengo a ringraziare di cuore le
blogger che mi hanno nominato perché è sempre bello vedere che c’è
gente là fuori che ti segue e ti apprezza e poi credo molto nella
collaborazione e nel rispetto reciproco. Quindi grazie mille a “La
Ghiandaia Imitatrice”
, “Chiaraleggetroppo”, “Bookish Advisor”
e “Please Another Book” (seguitele immediatamente
perché sono tutte fantastiche!).

Avendo però ricevuto quattro nominations, questo post, di risposta a tutte le bellissime domande che mi hanno posto, sarà abbastanza lunghetto. Quindi rilassatevi in una comoda sedia e preparatevi a leggere un po’ di curiosità sulle mie letture e anche su altro.


~~~

Domande di “La Ghiandaia Imitatrice”

1. Perchè
leggi?

Perchè
respiro. Credo che sia la risposta più semplice da dare, perchè
non riesco ad immaginare il mio mondo senza lettura. Certo, non
sempre riesco a leggere quanto vorrei, e quando per un mese magari
non leggo tutto è spento. Ecco, leggo anche per rendere il mio
mondo a colori.

2.
Quando ti piace leggere?

Decisamente
la sera molto tardi, quando c’è silenzio in casa e sono stesa a
letto. A volte con la musica, a volte senza, ma la sera è un must
per immergersi in un bel libro.

3.
Se dovessi consigliare un libro a caso, il primo che ti viene in
mente in questo momento, quale sceglieresti?

“These
Broken Stars” di Amie
Kaufman e Meagan Spooner,
un libro scifi che mi è piaciuto molto e che mi è stato
consigliato a mia volta.

4.
Quale libro potresti considerare come quello della tua crescita?

In
realtà non è un libro ma una serie. Come ho detto molte volte ho
iniziato a leggere grazie alla serie di Harry Potter e mi ha
accompagnata lungo tutta l’adolescenza. Non potrei pensare ad un
libro più azzeccato di quello per parlare di crescita personale e
maturità.

5.
Quale libro ti rappresenta di più?

Domanda
difficilissima. In realtà non ne saprei scegliere uno solo, credo
che il libro giusto dovrebbe avere una storia ottocentesca come
quelli di Jane Austen e un tocco sci-fi/distopico.

6.
Quale personaggio letterario ti somiglia maggiormente?

Quello
del libro che sto scrivendo! XD

No, dai, a parte gli scherzi non
credo di somigliare ad un personaggio preciso, o almeno non riesco a
vedere la somiglianza. Probabilmente dovrei chiederlo a qualcuno di
esterno.

7.
Se dovessi entrare in un libro e vivere anche solo un momento di
esso, quale sceglieresti ed in quale momento entreresti?

Ok,
dato che sono una Janeites direi proprio “Orgoglio e Pregiudizio”.
Per il momento sono indecisa, probabilmente durante la proposta di
matrimonio di Darcy o nel momento in cui Elizabeth legge la lettera
in cui le spiega tutto e inizia a rivalutarlo.

8.
Quando leggi ti piace ascoltare musica per “accompagnare” le
pagine? Se sì, cosa ascolti?

Come
ho scritto sopra, ascolto musica, magari non sempre, ma a volte mi
capita di avere un leggero sottofondo musicale. In generale se non
si tratta della radio, è Florence + The Machine, la mia soundtrack
preferita sia per la lettura che per la scrittura.

9.
Se dovessero bruciare tutti i libri di casa tua per un incendio
molesto e selettivo (?), e ne potessi scegliere solamente 3 da
salvare, su quali cadrebbe la tua decisione?

Solo
3? Aiuto! Beh, facciamo che salvo le mie copie autografate “These
Broken Stars” e “The Body Eletric” di Beth Devis e il volume
unico con tutti i romanzi di Jane Austen. Certo, c’è anche
Espiazione e altri cento romanzi che non so se potrei lasciare
bruciare.

10.
Visto che io sono appassionata di serie tv e cinema, se dovessi
optare per un libro o una saga che ancora non sono stati
“trasportati” sul grande/piccolo schermo, quale o quali
sceglieresti?

Ho letto da poco “Cinder” di Melissa Meyer e credo proprio
sarebbe una bella serie da vedere al cinema. Non so bene perché, ma
mentre la leggevo avevo l’impressione di vedere le scene e i set
nella mia mente.

 

~~~


Domande di “Chiaraleggetroppo”

1. Sei
nata lettrice o lo sei diventata con il tempo?

Lo
sono diventata. Prima di compiere undici anni non ero molto
interessata ai libri a dirla tutta, poi è arrivato Harry Potter e
ho iniziato a leggere tutto ciò che mi passava per le mani.

2.
I tuoi genitori ti leggevano la classica favola della buona notte?

Ehm,
purtroppo no, però mi terrorizzavano con la serie tv X-Files (e
così si capisce perché adoro il genere sci-fi).

3.
Il libro preferito della te-bambina?

Harry
Potter, sicuramente!

4. Immagina:
qualcuno di molto vicino a te ha avuto un bimbo/a, ti viene chiesto
di regalargli/le il suo primo libro di sempre. Non deve essere per
forza legato all’età, potrebbe essere un titolo che saprà
apprezzare anche da più grande – che libro è?

Suono ripetitiva, ma consiglierei a tutti i bambini Harry Potter. È
il migliore coming of age che ho mai letto.

5.
Il tuo personaggio di carta femminile preferito?

Sono
terribile nelle scelte, sappiatelo. L’indecisa cronica che è in me
non sa proprio chi scegliere. Tra le tante Juliette della serie
“Shatter Me”, Emma di “Un giorno”  Lyra da “La bussola
d’oro”, Elizabeth di “Orgoglio e Pregiudizio”… Potrei andare
all’infinito dato che esistono moltissime protagoniste (e non)  fantastiche nella letteratura.

6.
Il tuo personaggio di carta maschile preferito?

Su
questa sono molto meno indecisa. Risponderò Mr. Darcy, ma so che
tutti gli altri miei bookboyfriends mi stanno odiando. Sorry,
ragazzi, lui è stato il primo!

7.
Quanto è brutto da uno a non
posso farcela
 rispondere
alle mie domande?

Ahahah,
non posso farcela sicuramente!

8.
Cosa ti colpisce di più in un libro, la copertina o la sinossi?

La
copertina è la prima cosa, ma devo dire che mi convinco davvero
solo con la sinossi.

9.
Ti lasci influenzare dalle recensioni altrui o preferisci evitarle
fino a quando non ti sei fatta una tua idea?

Adoro
leggere le recensioni perchè mi aiuta a capire se un libro vale il
tempo (e i soldi!). Di certo mi fido di più delle persone che seguo
sempre, ma a volte leggo anche le recensioni negative su Goodreads.
È una cosa un po’ strana, lo so, ma a volte sono proprio le
recensioni negative a spingermi a leggere un libro per formare poi
una mia opinione.

10.
Se non avessi aperto un blog sui libri, lo avresti aperto comunque,
su un qualsiasi altro argomento?

Sui telefilm. Ci ho pensato molto spesso, anche perché seguo
davvero un milione di serie tv diverse, ma finora il blog già mi
impiega tempo e da sola non potrei reggere. Insomma magari un giorno
qualcuno me lo proporrà e io dirò di sì.

 

~~~


Domande di Susi di “Bookish Advisor”



Il nome del libro che ti ha fatto innamorare della lettura?

Harry
Potter (e rimando a sopra per una risposta più completa).



Hai amici con cui parlare di libri?

Oh
sì, la Banda e le mie blogger preferite (ciao Anncleire :*)! Adoro parlare di libri e finisco sempre per discuterne con chiunque.

– Cosa
pensano i tuoi amici/familiari della tua passione per i libri?

Mi
seguono e mi incoraggiano, anche se il genere che preferisco è
molto diverso e lontano da quello che preferiscono loro.

– Preferisci
Romance o Fantasy (compreso Urban e Sci-Fi)? Spiega il perché.

Il
Fantasy, ho sempre amato i mondi lontani e le terre immaginarie.
Sono una sognatrice con una grande immaginazione. Ultimamente
preferisco anche il genere sci-fi, ma l’enorme lista di romanzi
fantasy che ho letto e posseggo credo batta tutti gli altri generi.

– Hai
mai pianto leggendo un libro?

Sì, a dirotto. A volte sono lacrime di gioia, a volte perché si
concludeva qualcosa o mi ero davvero commossa. Se c’è una scena molto toccante di solito somiglio ad una fontana.

– Sei
una bookaholic? Se sì quanti libri compri al mese?

Decisamente!
Di cartacei credo di prenderne almeno uno al mese (però a volte
capita di tornare a casa con una montagna di libri inaspettati), mentre gli
ebook sono anche cinque, o più in base a ciò che arrivo a leggere.

– L’ultimo
libro a cui hai dato 5 Stelle? Se è possibile fornisci la
recensione.

These
Broken Stars” di
Amie
Kaufman e Meagan Spooner, per la recensione purtroppo ancora non l’ho postata, ma sicuramente consigliato!

– Autore
che vorresti incontrare?

Tutti?
XD Uhm, direi che dato che ho fatto tanti approfondimenti su
Divergent e ho letto un sacco di cose che ha scritto sul blog, mi
piacerebbe incontrare Veronica Roth.

– Hai
dei libri autografati? Se sì quali?

Come
ho scritto sopra, purtroppo, ne ho solo due, ma spero di aggiungerne
tanti altri alla lista. Dei due (These Broken Stars e The Body Eletric), il secondo è stato personalizzato da Beth Revis (<3) e ha una bella dedica col mio nome.

– Consiglia
due libri ai tuoi lettori.

Solo
due? Ok, ci provo, a parte quelli che ho già citato direi “Shatter
Me” di Tahereh Mafi e “Across the Universe” di Beth Revis.

~~~


Domande
di Anncleire di “Please Another Book”

– Hai
altri hobby oltre la lettura?

Direi
che ho troppi hobby! Dalla grafica alla scrittura, passando per le
serie tv, riuscirei ad impegnare ogni minuto della mia vita se fosse
possibile.

– Cosa
rappresenta per te il blog?

Il
mio piccolo rifugio dalla frenesia della vita di tutti i giorni. In
realtà molto spesso credo non mi legga nessuno (e magari scrivo più
per me stessa che per gli altri) e mi sorprendo quando qualcuno mi
lascia un commento o mi scrive che mi segue sempre anche se in
sordina.

– Sei
una blogger scrupolosa che programma i post, o decidi sull’impeto
del momento?

Alcune
cose devo necessariamente programmarle, però con le recensioni vado
un po’ sul momento (o quando la finisco la posto).

– Quando
leggi mangi o bevi qualcosa?

Ahahah!
Cara, ma mi osservi? In realtà ogni tanto mi piace mangiare
qualcosetta, di solito cose come patatine e simili.

– Paperback
o hardcover?

Per
il prezzo paperback, per collezione hardcover.

– Leggi
libri in inglese?

Anche
troppi! 😛

– Preferisci
andare in libreria o comprare libri da internet?

Una
cosa che notavo ultimamente è che preferisco comprare su internet
perché a volte in libreria non trovo ciò che cerco (soprattutto se parliamo di libri in inglese). Però la
bellezza di una libreria e del toccare e girare tra scaffali colmi
di libri non potrà mai essere sorpassato da internet.

– Qual
è il tuo cattivo preferito?

Vi
svelo un segreto (poi non tanto segreto per chi mi conosce): adoro i
cattivi. I personaggi cattivi hanno sempre una caratterizzazione
molto più dettagliata e interessante di quelli buoni. Ovviamente
non ne saprei scegliere uno preferito in assoluto ma pescando dagli
ultimi libri che ho letto direi la regina Levana in “Cinder”. Le
regine cattive hanno sempre il loro fascino.

– Se
potessi acquisire dei “poteri” da quale libro li prenderesti?


Da
grandi poteri derivano grandi responsabilità.
La citazione è
d’obbligo. Non so se potrebbe essere considerato un potere ma mi
piacerebbe saper visitare i mondi paralleli più o meno come fa
Blaire in “Broken Symmetry”. Certo, evitando tutta la confusione
e cercando di non distruggere il mondo reale.

– Qual
è il tuo autore (maschio) preferito?

Stavolta
ne ho davvero solo due. Non tanto perché non ne potrei citare
centinaia (anche Eco e Calvino sono due autori che sono nel mio
cuore), ma perché hanno scritto due libri che mi hanno colpita
molto. È un ex aequo per David Nicholls (autore di “Un giorno”)
e Ian McEwan (autore di “Espiazione”).

~~~
Ora non mi resta che nominare a mia volta dieci blog. Avrei voluto
nominare le bloggers che mi hanno nominata, così come altre fantastiche bloggers che seguo ma che sono già state nominate (e hanno risposto alle domande). Sono arrivata in ritardo, ma credo di aver trovato dei blog (e delle bloggers) che meritano e finora non sono state nominate. Non sono dieci, ma valgono il doppio. Nomino quindi:

  1. Ikigai – Qualcosa per cui vivere
  2. Airals Books
  3. Se solo sapessi dire
  4. Testa e piedi tra le pagine dei libri
  5. Di tutto cuore

Le
mie domande per loro:

– Quale è il libro che ha cambiato la tua vita e perché?

– Quale
è secondo te la miglior trasposizione cinematografica/televisiva di
un romanzo che hai letto?

– Scegli
il tuo libro preferito e descrivi la sua colonna sonora ideale.

– La
tua coppia preferita?

– Di
quale libro vorresti leggere una continuazione? Cosa succederebbe
dopo secondo te?

– Cambieresti
il finale di qualche romanzo che hai letto?

– Se
fossi il personaggio di un libro, quale sarebbe il genere e quale la
trama?

– Quanti
libri cartacei possiedi?

– L’ultimo
libro che hai comprato per via della sua copertina?

– La
tua citazione preferita?
Scusate per le domande prive di fantasia, ma sono curiosa di leggere le vostre risposte!
Un saluto a tutti i blog coinvolti e i miei complimenti a chi ha letto tutto ciò che ho scritto.

Please Enter Your Facebook App ID. Required for FB Comments. Click here for FB Comments Settings page

Comments

comments

Leave a Reply