Cover Lovers #44: “Death Sworn” di Leah Cypess

In questa rubrica, ideata da me e dalla mia collega super fantastica Anncleire di Please Another Book, vi parlerò delle copertine che più mi hanno colpito durante questa settimana, che provengano da Blog Tour, NetGalley o solo dalla mia TBR. 

Ritorno sul blog, dopo la ‘figuraccia’ di ieri, con il Cover Lovers del martedì. Ultimamente non ho aggiunto molti libri alla TBR, ma da poco ho scoperto una serie fantasy che mi interessa molto e di cui sono già usciti due libri.
I tre indizi di oggi: fantasy, assassini e magia.

Siamo nel mese di Halloween e quindi eccovi una copertina scura, un po’ agosciante per un fantasy che già dal titolo ci parla di morte. Mi piace moltissimo questo effetto finestra su di un paesaggio inquietante, così come i mille dettagli della cornice. I colori sono molto particolari e tutto sommato la palette mi dispiace. L’unico difetto, che poi credo sia legato ai miei gusti personali, è il font. Non so perché ma non mi convince.
Di che parla “Death Sworn” di Leah Cypess?

“Nel momento in cui Ileni ha perso la sua magia, ha perso tutto: il suo posto nella società, il suo scopo nella vita, e l’uomo con cui si aspettava di passare la sua vita. Così, quando gli Anziani l’hanno mandata come tutore di magia di una setta segreta di assassini, è andata volentieri, anche se gli ultimi due tutor erano morti in circostanze misteriose.

Ma dietro alle grotte degli assassini, Ileni scoprirà un posto e uno scopo nuovo… e un nuovo e pericoloso amore. Lotterà per mantenere la sua magia perduta un segreto, mentre la insegnerà ai suoi letali studenti, e per scoprire cosa è successo ai due tutor che l’hanno preceduto. Ma quello che scoprirà cambierà non solo il suo futuro, ma quello del suo popolo, gli assassini… e forse il mondo intero.“

Ancora fantasy e ancora magia per questo Cover Lovers che parla anche di assassini. Non so se lo sapete ma quest’ultima è un’altra degli elementi che preferisco in un libro. Datemi assassini letali, in puro stile Celaena di “Il Trono di Ghiaccio, e per me è un grosso si.

Mi piace il dettaglio della protagonista che perde la sua magia in un mondo in cui è tutto, accettando un lavoro terribile che potrebbe ucciderla.

Direi che ci sono molte interessanti premesse in questo romanzo di Leah Cypess, che apre la strada ad una nuova serie fantasy, finora ferma a due volumi.

Inoltre aggiungo che di questa autrice mi ispira anche un’altra sua serie, quella di Mistwood. Qui trovate la sua trama.
Per voi è si o no?

A voi la parola e mi raccomando non dimenticate di visitare il blog della mia carissima Anncleire con le copertine che l’hanno colpita di più.

Leave a Reply