Cover Lovers #45: “Firstlife” di Gena Showalter

In questa rubrica, ideata da me e dalla mia collega super fantastica Anncleire di Please Another Book, vi parlerò delle copertine che più mi hanno colpito durante questa settimana, che provengano da Blog Tour, NetGalley o solo dalla mia TBR. 

Come ogni martedì ecco il Cover Lovers. Qualche mese fa avevo adocchiato un po’ di bellissime copertine di libri che sarebbero usciti in questo periodo. Potrei parlarvi di qualche romanzo in uscita questo mese, come Passenger di Alexandra Bracken o The Impostor Queen di cui ha già parlato la mia dear (<3), ma mi concentro su una delle novità del prossimo mese.
I tre indizi di oggi: fantasy, Asylum e morte.

Adoro questa copertina con una clessidra molto particolare al centro dell’attenzione. Bellissima e azzeccata anche la scelta dei colori. La tagline “Ci sono cose peggiori della morte” è d’effetto almeno quanto tutto il resto ed invoglia di certo a leggere questo romanzo molto particolare.
Di che parla “Firstlife” di Gena Showalter?

“ UNA SCELTA.

DUE REGNI.

NESSUNA SECONDA POSSIBILITÀ.

Tenley “Ten” Lockwood è una ragazza di diciassette anni nella media… che ha passato gli ultimi tredici mesi rinchiusa dentro il Prynne Asylum. La ragione? Non la sua ossessione con i numeri, ma il suo rifiuto di lasciare che i suoi genitori scelgano dove vivrà – dopo la sua morte.

C’è una verità eterna che la maggior parte del mondo è arrivata ad accettare: Firstlife è solo una prova generale, e la vera vita inizia dopo la morte.

Nell’Everlife, due regni sono al potere: Troika e Myriad, da lungo tempo nemici e rivali mortali. Entrambi farebbero qualsiasi cosa per reclutare Ten, compreso l’invio dei loro migliori Operai per attirarla alla loro parte. Presto, Ten si ritrova in fuga, colta in un folle tiro alla fune tra i due regni che faranno di tutti per conquistare il diritto sulla sua anima. Di chi si può fidare? E cosa accadrebbe se il regno verso cui sta andando non è la casa del ragazzo di cui si sta innamorando? Dovrà solo rimanere viva abbastanza a lungo per prendere una decisione…“

Anche la trama, come vedete, non è da meno del libro. Le premesse del romanzo sono sicuramente interessanti: cosa accade dopo la nostra morte? Per Ten ci sono due regni ad aspettarla, ma anche tanti pericoli.

Se già bastava la copertina per convincermi, la trama mi ha decisamente fatta innamorare di questo romanzo che uscirà il prossimo mese (23 Febbraio, segnatevi la data!). Si annuncia anche come l’inizio di una nuova serie e abbiamo già il titolo del secondo libro, Lifeblood.

Si o no?

A voi la parola e mi raccomando non dimenticate di visitare il blog della mia carissima Anncleire con le copertine che l’hanno colpita di più.

Comments

comments

Comments

comments

Leave a Reply