Biweekly Recap #1

Lo sapete, adoro gli esperimenti nuovi e questo è uno di quelli. In realtà mi frullava da un po’ in testa l’idea di realizzare una rubrica nuova in cui riassumere le novità più importanti della settimana, articoli e tutto ciò che riguarda i libri e magari un pizzico di ciò che succede nei social delle autrici più amate. Insomma un piccolo riassunto di ciò che pubblico nella pagina Facebook più qualche altra informazione di cui voglio parlarvi. Non so se vi interesserà o piacerà, nel dubbio lasciatemi un commento e saprò se continuare.

BESTSELLER DI GENNAIO
In uno degli ultimi post vi ho mostrato i libri inglesi e italiani che escono questo mese, ma il mercato è già in pieno fermento. Se, per quanto riguarda l’Italia, non abbiamo grossi scossoni con Fabio Volo e il suo ultimo romanzo al primo posto per vendite e ancora “After” e “La ragazza del treno” che non cedono le loro posizioni, è in America che, soprattutto nelle classifiche Young Adult, le classifiche vengono influenzate maggiormente dai nuovi libri che vi ho presentato.
“Passenger” di Alexandra Bracken, uscito poco più di dieci giorni fa, guadagna, infatti, la prima posizione nella classifica Young Adult del New York Times. Con una storia che parla di viaggi nel tempo e un possibile amore all’orizzonte, il romanzo della Bracken ottiene non solo il primo posto, ma anche migliaia di recensioni positive. E se siete curiosi di avere un assaggio di questo libro, ecco il booktrailer della Disney Hyperion.

Seguono “The amazing book is not on fire” di Dan Howell e Phil Lester, due star di Youtube, e “Red Queen” (La regina rossa) di Victoria Aveyard da ben ventuno settimane in classifica. Ed è di quest’ultimo che si è parlato molto questa settimana sia per quanto riguarda l’incontro tra la scrittrice e Elizabeth Banks, che probabilmente dirigerà la trasposizione cinematografica del romanzo, sia per via dei libri che arricchiscono ancora di più questa serie. Da una parte questo mese è stato pubblicato “Cruel Crown”, una raccolta di due novelle prequel; dall’altra è uscito il book trailer dell’atteso secondo libro della serie, “Glass Sword”, di cui potete leggere in inglese i primi capitoli sul sito di EpicReads.

Tra i primi cinque c’è al quarto posto un’altra new entry del mese, “Truthwitch” di Susan Dennard, che parla di due streghe completamente diverse che decidono di unire le loro forze in una lotta per l’indipendenza. Con già tantissimi fans in giro per il mondo, anche di questo romanzo esiste il book trailer, ma ammetto che sono rimasta catturata da quello creato da These Flying Pages. Lo so, è fatto dai fans, però è molto molto carino!

#SOCIAL (e un tentativo di corruzione)

Ammetto di stalkerare i miei autori preferiti in tutti i social network e molto spesso leggo i botta e risposta tra di loro. Tra complimenti, consigli di lettura e tanto altro le autrici e gli autori americani si fanno amare anche per la loro originalità. In questi giorni molti complimenti sono andati ad Alexandra Bracken e Susan Dennard, ma ci sono stati anche dei tentativi di corruzione.

Lauren DeStefano, infatti, ha inviato dei dolci a Sabaa Tahir con un bel biglietto che recita “Accettando questo snack sei d’accordo con l’eventuale matrimonio di Helene e Elias”. Chissà se li avrà accettati! Di certo, essendo Team Elias/Laia, non mi resta che aspettare il prossimo volume e sperare che la corruzione non sia andata a buon fine.

Altre novità social riguardano i vari post che hanno presentato al mondo con un tweet della casa editrice la copertina della nuova fatica letteraria di Sarah J. Maas, “A Court of Mist and Fury”, sequel di “A Court of Thorns and Roses”. Diciamolo, è amore a prima vista con questa cover e lo è stato anche per molti lettori e scrittori in tutto il mondo. Lo stiamo aspettando in molti e Maggio è così lontano, ma la cara Maas non fa di certo diminuire l’attesa con le sue mille foto al manoscritto che ha finito di correggere. Vi dico solo una cosa, sono più di 600 pagine che ci attendono e non vedo proprio l’ora!

Claudia Gray, l’autrice della serie Firebird, impegnata su più fronti letterari alla volta (è in arrivo un secondo libro sull’universo di Star Wars nei prossimi mesi, oltre che il capitolo conclusivo della serie Firebird), ha tempo di condividere su Tumblr un piccolo poema che le ricorda molto la sua fortunata serie sci-fi. “Quando perdi una persona, un intero universo va con loro” recita questa poesia inglese di Lang Leav molto bella che trovate nell’account tumblr della Gray.

Infine, ma non per ultimo, diamo il benvenuto social anche alla casa editrice che pubblicherà la Gray e molti altri autori internazionali. Nasce infatti HarperCollins Italia e non vi dico quanto sono felice (troppo) perché sono già una grande fan del corrispettivo americano e so che la qualità di molti loro libri è davvero alta.

 
 
NOVITÀ FUTURE & RIGHT REPORT
E se la rubrica non fosse già abbastanza folle di suo, ecco l’ultimo punto a cui tengo moltissimo perché, come sapete, sono molto curiosa su ciò che arriverà tra molto tempo sui nostri scaffali. Per chi conosce il mercato americano la Publishers Weekly è un punto di riferimento importante per conoscere tendenze, classifiche, ma soprattutto entrare nelle dinamiche editoriali delle grandi case editrici. Ogni settimana la PW si occupa di fare bilanci, fornire report sulle vendite e presentare la vendita dei futuri titoli che cambieranno il mercato. Di certo è quest’ultima categoria quella che mi attrae sempre, un po’ perché sbircio i futuri libri sui quali vorrò mettere le mani (e la lista di letture si allunga), insomma un ‘sano’ masochismo, ma dall’altra parte posso anche scoprire se qualche autrice che seguo sta per pubblicare qualcosa.
In queste settimane ci sono state parecchie acquisizioni. Cornelia Funke, autrice della Trilogia del mondo d’inchiostro, tornerà nell’estate 2017 con un libro su due giovani sirene che scappano per non essere catturati da una coppia di umani che colleziona rare creature marine.
Rebecca Ross, una giovane autrice debuttante, scriverà una trilogia fantasy per HarperTeen ambientata in una sorta di Rinascimento francese dove la nipote illegittima di un Conte viene coinvolta in un complotto per detronizzare il Re. Non ditemi che non aspettate già l’autunno 2017 per leggerlo!

Ma la vera sorpresa è il nuovo progetto di Lauren Oliver, ormai acquistato anni fa da HarperCollins che uscirà in una duologia tra l’autunno 2016 e quello 2017. Replica, così si chiama il primo dei due, è una storia contemporanea con elementi di fantascienza e un mondo in cui i cloni umani vengono usati dai militari per scopi medici. Si annuncia anche come un’esperienza diversa dal solito perché il libro verrà diviso letteralmente in due e potremmo scegliere noi lettori da quale storia iniziare, se seguire Gemma, una ragazza normale il cui padre gestisce uno di questi laboratori, o Lyra, che è sempre cresciuta lì dentro. Anche la cover sarà molto particolare e si potrà invertirla o rigirarla per creare due nuove copertine. Insomma un grande progetto che possibilmente vedremo anche in Italia.

Il primo appuntamento di Biweekly Recap finisce qui. Non ho la minima idea se continuare questa rubrica e se vi possa piacere, quindi lasciatemi un messaggio e fatemi sapere che ne pensate!

Comments

comments

Comments

comments

Leave a Reply