Cover Lovers #72: “Book of a Thousand Days” di Shannon Hale

In questa rubrica, ideata da me e dalla mia collega super fantastica Anncleire di Please Another Book, vi parlerò delle copertine che più mi hanno colpito durante questa settimana, che provengano da Blog Tour, NetGalley o solo dalla mia TBR.

Buon martedì, Petrichors!

Oggi vi parlo di un libro che ho scoperto per caso, proprio per via della sua nuova copertina, e che ho creduto quasi essere una nuova uscita inglese di questo mese. In realtà è stato persino tradotto in italiano e il restyling è dovuto ai dieci anni di anniversario dalla sua prima uscita in lingua. Insomma, un Cover Lovers quasi di annata vi aspetta.

I tre indizi di oggi sono torre, dama di compagnia e sopravvivenza.

È il momento delle illustrazioni! Non so perché ma rimango affascinata sempre di più dalle copertine illustrate e ultimamente ne escono di continuo. C’è un complotto per farmi comprare ogni libro in uscita, lo so. Ma non credo ci sia qualcuno che non si possa innamorare di questa torre, del lettering da favola e del tratto leggero con cui è stata disegnata la cover.

Quando Saren, figlia del signore del Giardino di Titor, viene murata viva in una torre perché si è rifiutata di sposare un uomo che disprezza, Dashti, la sua cameriera e dama di compagnia, accetta di seguirla. Convinta che quella sarà per lei una grande avventura, Dashti decide di tenere un diario della loro reclusione. Il “Libro dei Mille Giorni” è la storia di una ragazza di quindici anni abile e ingegnosa, forse più della sua nobile padroncina. Il tempo scorre lento in quell’oscurità forzata. Quando le scorte di cibo si esauriscono è Dashti a escogitare un modo per fuggire. Fuori dalla torre, intanto, il mondo è cambiato. Il pretendente respinto ha dichiarato guerra e devastato il paese: niente e nessuno attende più le due fanciulle, che sono costrette a mettersi in viaggio alla volta del regno vicino, in cerca di un futuro

Quella qui sopra è la trama italiana, la sinossi direttamente da “Il libro dei mille giorni” pubblicato da Rizzoli. Non so se il libro sia più reperibile e probabilmente la copertina italiana non è in grado di battere in bellezza quella straniera, ma sono sempre più curiosa di leggere questo romanzo. L’atmosfera da fiaba insieme ad una protagonista diversa dal solito mi affascina e incanta. Inoltre è uno standalone e ha vinto davvero tanti premi con ben 3.95 stelline su Goodreads. E voi che ne pensate: vi piace o no?

Non dimenticate di visitare il blog della mia carissima Anncleire con le copertine che l’hanno colpita di più.

Comments

comments

Comments

comments

Leave a Reply